[ALBUM] Elvira si sveglia a mezzanotte (Sete di sangue)

Archivio delle storie che hanno visto il lieto fine.
Avatar utente
Amaranta
Simmer eterno
Messaggi: 3003
Iscritto il: 09 ott 2016, 14:51
Località: Arezzo

#2

Episodio 1 La solitudine del vampiro
Vlad è un vampiro molto potente, appartenente a un'antica famiglia vampiresca. Ci fu un tempo in cui umani e vampiri vivevano in pace insieme: i vampiri governavano e proteggevano gli umani in cambio di un po' di sangue. Alcuni vampiri però erano diventati troppo avidi: trattavano gli umani come bestiame da allevamento, si nutrivano di loro fino a lasciarli sfiniti, li trasformavano senza addestrarli, così da una parte la razza vampiresca si indebolì, dall'altra gli umani si ribellarono, uccidendo tutti i vampiri e costringendo i pochi superstiti a nascondere la propria natura.
Immagine
Vlad ha trovato rifugio secoli fa a Forgotten Hollow, un bosco vicino Willows Creeek di cui molti ignorano l'esistenza. Ogni tanto Vlad va nottetempo a Willow Creek o a San Myshuno a farsi una bevutina di sangue umano, ma finora nessuno l'ha mai scoperto grazie alle sua capacità ipnotiche. Ultimamente però in città si sono diffuse voci strane sull'esistenza di vampiri.
Da un po' sono arrivati a Forgotten Hollow anche Caleb e sua sorella Lilith.
Vlad ama la solitudine, ma d'altra parte meglio popolare ogni tanto l'eternità con un po' di compagnia. Caleb tollera benissimo la luce, quindi potrebbe benissimo mescolarsi tra gli umani e conquistare la loro fiducia: meglio averlo dalla propria parte o Vlad presto potrebbe non essere più il vampiro più potente. Lilith è molto bella: forse con lei potrebbe ricostituire la razza vampiresca. Meglio farseli amici e magari insegnare un po' di trucchi a Lilith prima di provare a proporle di diventare sua sposa.
Immagine
...e magari addestrarla un po' alla lotta vampiresca
Immagine
Caleb e Lilith si sono sempre sforzati di vivere tra gli umani nascondendo la propria vera natura. Ultimamente hanno trovato rifugio a Forgotten Hollow, un posto abbastanza vicino a centri abitati, ma sufficientemente isolato e nascosto, ricco di piante di plasma, particolarmente gradite a Lilith che ha dei complessi di colpa tremendi quando si nutre degli umani. Ci vive solo un altro vampiro, uno molto potente, il conte Vlad. Caleb resiste benissimo al sole, così decide di trovarsi un vero lavoro e mescolarsi agli umani. Si arruola nella flotta spaziale, perché vuole scoprire se nell'Universo ci sono forme di vita vampiresca.
Immagine
Lilith deve ancora acquistare un po' di potere prima di andarsene tranquillamente in giro di giorno, per cui rimanda il momento di trovarsi un lavoro: che fretta c'è? I vampiri hanno vite molto molto lunghe! Il suo desiderio maggiore è avere una numerosa famiglia vampiresca. Il problema è che non ci sono tanti vampiri in giro, anzi ce n'è uno solo che non sia suo fratello e non tanto attraente, però ricco e potente.
Immagine
Avatar utente
mettiu
Ex-Staff
Ex-Staff
Messaggi: 815
Iscritto il: 19 mag 2016, 14:01
ID Origin: matprim

#3

Uh bene bene bene! Spero di riuscirti a seguire con più regolarità. Simmiful, a causa dei ritmi "serrati", ci metto un pochino a recuperarlo. Scusa.
Comunque a me Vlad piace, credo sia uno dei PG che più mi piacciono di Forgotten Hollow e di TS in generale. Certo Lilith... Il diavolo e l'acqua santa insomma, ma come si suol dire: Gli opposti si attraggono. :heihei:

PS: Non vedo le foto. :(
Avatar utente
archisim
Trista Mietitrice
Messaggi: 2416
Iscritto il: 19 mag 2016, 21:54

#4

Si che poi ok nella forma umana Vlad è un distinto vecchietto ma in quella vampiresca uh signur Lilith se proprio vuoi una prole coi canini aguzzi prendi un umano caruccio e trasformalo!!!
Immagine
Avatar utente
Akuiyumi
Amministratrice
Messaggi: 2700
Iscritto il: 17 mag 2016, 20:27
Sito web: http://akuiyumi.tumblr.com
ID Origin: Akuiyumi

#5

Concordo con archisim!
Ma che poi i sim anziani possono ancora avere figli? :smmh:
Avatar utente
Amaranta
Simmer eterno
Messaggi: 3003
Iscritto il: 09 ott 2016, 14:51
Località: Arezzo

#6

A parte il fatto che i sim maschi anziani possono ancora avere dei figli (eh sì, mica vanno in simmenopausa!) mi sa che Vlad non è anziano, anche se ha i capellli bianchi. Poi per i vampiri è tutto diverso, visto che sono potenzialmente eterni.
Ragazze, ma come siete influenzate dagli estrogeni: davvero preferireste un vampirotto novellino e belloccio a un gran maestro vampiro come padre dei vosti vampirini? Cmq in una prossima puntata spiegherò meglio la scelta di Lilith.
Mettiu, ora che ho due telenovele da scrivere, credo che Simmiful andrà un po' più a rilento :heihei:
Avatar utente
archisim
Trista Mietitrice
Messaggi: 2416
Iscritto il: 19 mag 2016, 21:54

#7

Io quella vampira (dopo un opportuno cambio di look e nome ) l ho fatta diventare gran maestRa in men che non si dica.. ora è akasha la regina dei dannati :twisted:
Women Power!
Sono curiosa di vedere come vivra la sua vita qui :-D
Cmq credo che i vecchi maschi possano sempre avere figli, sono le donne anziane che non possono. .. la dura realtà anche in un gioco :roll:
Immagine
Avatar utente
Amaranta
Simmer eterno
Messaggi: 3003
Iscritto il: 09 ott 2016, 14:51
Località: Arezzo

#8

Episodio 2: Finalmente ho incontrato il conte Vlad
Elvira Slayer è cresciuta sentendo le storie su una sua antenata che sarebbe stata una potente vampira, la cui vita potenzialmente eterna sarebbe stata bruscamente interrotta da una splendente giornata di sole. Ci sono molte leggende su un tempo antico nel quale i vampiri avrebbero vissuto fianco a fianco con gli umani, nutrendosi amichevolmente di loro. Oggi quasi nessuno più crede nell'esistenza di questi personaggi mitologici, ma Elvira vuole indagare a fondo. In realtà lei sogna di diventare una potente vampira e emulare le imprese della sua prozia.
Immagine
Le sue ricerche la portano in un luogo non lontano da Willows Creek, ma di cui tutti sembrano aver dimenticato l'esistenza: Forgotten Hollow.
Prende in affitto una squallida casa piena di ragnatele e trova un lavoro nel mondo del crimine per mantenersi mentre prosegue le sue ricerche.
Elvira conosce i suoi vicini: Caleb e Lilith sono fratello e sorella, due tipi davvero insoliti.
Immagine
Le dicono di non sapere niente sui vampiri, ma Elvira non ci crede troppo, così si reca nella misteriosa e inquietante casa che si erge sulla collina. Il propietario è davvero come tutti si aspettano dovrebbe essere un vampiro. Il conte Vlad non è esattamente un tipo socievole e nemmeno lui le dà informazioni utili.
Immagine
Così Elvira va nella biblioteca di Willow Creek a fare ricerche.
Poi trova anche un volume molto interessante da acquistare on line: l'Enciclopedia Traccanini, che le conferma che ci sono numerose prove sull'esistenza dei vampiri.
Immagine
Intanto approfondisce la conoscenza di Caleb, un tipo affascinante, che sembra ricambiare il suo interesse. In men che non si dica Elvira si fidanza con lui. I suoi denti e la sua rapidità nel muoversi però sono piuttosto sospetti.
Immagine
Avatar utente
Amaranta
Simmer eterno
Messaggi: 3003
Iscritto il: 09 ott 2016, 14:51
Località: Arezzo

#9

Episodio 3: La scelta di Lilith
Lilith e Caleb sono figli di vampiri, quindi non hanno mai vissuto la condizione umana, ciò nonostante Lilith non considera gli umani come una semplice fonte di cibo, anzi prova un grande senso di colpa a nutrirsi da loro. Preferisce ordinare le sacche di plasma artificiale
Immagine
I suoi genitori furono impalati durante la grande rivoluzione che rovesciò il regno di Vlad III. Il re e tutti i suoi dignitari vampiri, infatti, furono impalati senza pietà, così come per anni i vampiri non avevano mostrato pietà a nutrirsi degli umani come fossero bestiame. Lilith non cova alcun senso di vendetta, anzi è convinta che se i vampiri avessero mostrato un po' di compassione, avrebbero potuto continuare a regnare indisturbati, non ci sarebbe stata la strage che ha decimato la razza vampiresca e lei e suo fratello non sarebbero costretti a nascondersi come mostri. È consapevole che è necessario moltiplicare il numero di vampiri per cercare di farsi accettare dagli umani e ristabilire con loro rapporti pacifici. Ritiene però ingiusto trasformare gli umani, in quanto ritiene che non può essere una libera scelta per loro, visto che non sono consapevoli di cosa significhi essere un vampiro e non sanno a cosa dovrebbero rinunciare. Non ha mai voluto prendersi la responsabilità di diventare madre di tenebra di un giovanotto attraente da trasformare e far diventare suo marito e padre dei suoi vampirini. Inoltre i vampiri, appena trasformati, sono deboli e vulnerabili e hanno bisogno di un attento addestramento. Per tutti questi motivi Lilith capisce che ha solo una scelta: sposare Vlad IV, figlio del re deposto e impalato, vampiro di rango superiore al suo, con il quale potrà sicuramente avere vampirini sani e forti da educare insieme.
Immagine
Vlad non è né attraente né di buon carattere, ma il futuro della razza vampiresca è nelle sue mani. Cerca di imparare da lui tutto quello che può, cerca di imparare a suonare l'organo, studia e si prepara ad essere una degna regina dei vampiri, capace di rinverdire gli antichi fasti.
Immagine
Immagine
Non è difficile per lei sedurre il solitario Vlad: anche lui, pur apprezzando la solitudine, è consapevole di avere delle responsabilità nei confronti della propria razza.
Avatar utente
Amaranta
Simmer eterno
Messaggi: 3003
Iscritto il: 09 ott 2016, 14:51
Località: Arezzo

#10

Episodio 4: L'amore ai tempi dei vampiri
Caleb è un vampiro forte, ha acquistato il potere di resistere ai raggi solari e può mescolarsi agli umani senza essere riconosciuto. Si è però innamorato di Elvira, che è arrivata a Forgotten Hollow in cerca divampiri e ha dei sospetti su di lui, forse per i suoi canini, per la sua velocità o perché non si riflette negli specchi (sveglia Elvira, eh!)
Immagine
O deve allontanare Elvira per sempre oppure l'unica alternativa è rivelarsi: decide così di mostrarle la sua vera natura.
Immagine
Nonostante l'attrazione di Elvira per i vampiri, rimane impressionata e si rifiuta di offrirgli il suo sangue: Caleb deve ipnotizzarla per bere un po' da lei.
Immagine
Immagine
Capisce così che Elvira non è ancora pronta per diventare la sua figlia di tenebra e la sua sposa.
Intanto decide di piantare dei semi di albero del plasma nel giardino, per nutrirsi e soprattutto per nutrire sua sorella, che non vuole bere dagli umani
Immagine
Rispondi