Marmalade Girl

Trasformate i Sims in veri attori!
Raccontateci le vostre storie!
Avatar utente
annalaura55
Simmer adulto
Messaggi: 979
Iscritto il: 03 apr 2017, 18:48
Località: Roma
ID Origin: annalaura55

#71

- Simon: “Zio che fai, gli dai corda?” [Si dice "le"!]
- Susanna: “Guarda mamma, il signor Robert ha il tuo stesso senso dell’umorismo! Eheh!”
- Mamma: “Ma io sono serissima!”
Immagine
- Robert: “Ho visto i peperoni guardarmi male prima… a morte anche loro!”
- Mammina: “Evviva!!”
Immagine
- Nicholas: “Per evitare un genocidio di ingredienti la prossima volta ci converrà ordinare una pizza semplice.”
Immagine
- Susanna: “EH? Sarebbe una battuta? Non sapevo le sapessi fare!...... Ehi…! Quella era l’ultima fetta!”
- Simon: “Troppo lenta.”
- Susanna: “Grrrr……!”
Immagine
*Fine bonus*
Avatar utente
Tati
Fantasy Queen
Messaggi: 2537
Iscritto il: 18 mag 2016, 08:34
Sito web: http://www.simscc.com/taty/
ID Origin: Taty86

#72

:lol: :lol: :lol: il genocidio degli ingredienti mi ha fatta morire dalle risate :lol: :lol: :lol:
Avatar utente
annalaura55
Simmer adulto
Messaggi: 979
Iscritto il: 03 apr 2017, 18:48
Località: Roma
ID Origin: annalaura55

#73

A volte anche Nicholas sa essere simpatico! XD
Avatar utente
albakiara
Ex-Staff
Ex-Staff
Messaggi: 518
Iscritto il: 19 mag 2016, 12:32
Località: Neverland

#74

:shaha:
Genialeeeeee
Immagine
Avatar utente
annalaura55
Simmer adulto
Messaggi: 979
Iscritto il: 03 apr 2017, 18:48
Località: Roma
ID Origin: annalaura55

#75

Ahahah grazie!! :-D
Avatar utente
annalaura55
Simmer adulto
Messaggi: 979
Iscritto il: 03 apr 2017, 18:48
Località: Roma
ID Origin: annalaura55

#76

[align=center]Episodio 4: Il mistero dei volantini (parte 1)[/align][/b]
Immagine
[Inizio delle lezioni]
Nicholas Black e Susanna Smith dispersi nei boschi all’ultimo raduno del club di atletica. Sarà sbocciato l’amore? [ecc..]

- Susanna: “Ragazze questa situazione sta diventando assurda, possibile che non si riesca a capire chi è l’autore di questi cosi?!”
- Katia: “E’ strano, molto strano. Sono così esatti… è tutto molto sospetto..”
- Angela: “Che vuoi dire?”
Immagine
- Katia: “Le informazioni sono troppo esatte per provenire da una persona qualsiasi che si è trovata per caso nel posto giusto al momento giusto.. deve essere qualcuno che sta a stretto contatto con le persone al centro di questi pettegolezzi”
- Susanna: “Ehi non vorrai insinuare che il colpevole si trova nella nostra stessa classe vero?”
Immagine
- Katia: “Una cosa simile.. deve essere qualcuno che vediamo ogni giorno e che ha una buona scusa per starci abbastanza vicino da sentire i nostri discorsi”
Quei volantini stanno circolando ormai da tre giorni e stanno facendo il giro della scuola. Non è possibile, come è potuta trapelare anche questa notizia?…

Dopo gli ultimi eventi sentivo di essermi avvicinata un po’ di più a Nicholas Black. Eravamo riusciti a scambiare due parole senza litigare come al solito, ne ero così felice e lui mi era sembrato un po’ più tranquillo [o forse rassegnato] alla nostra convivenza. Con questi nuovi volantini in circolazione, invece, il suo umore è peggiorato di nuovo e come se non bastasse ha ripreso a non rivolgermi la parola a scuola. Come è possibile? Se riuscissi a trovare il colpevole magari Nicholas riuscirebbe a calmarsi e a vedermi in maniera diversa… Non riesco più a fare finta di niente, devo assolutamente scoprire chi c’è dietro tutto questo.
- Susanna: “Basta sono stufa, voglio scoprire l’identità di questo tizio. Voi siete con me?”
- In coro: “Conta pure su di noi!”
- Katia: “Saremo investigatrici private! Io voglio un mantello e una lente di ingrandimento…”
- Angela: “Ma come possiamo fare? Non ci sono indizi che possano aiutarci a scoprire chi sia..”
- Susanna: “In effetti non lo so, ci devo riflettere…”
Immagine
Avatar utente
annalaura55
Simmer adulto
Messaggi: 979
Iscritto il: 03 apr 2017, 18:48
Località: Roma
ID Origin: annalaura55

#77

[Quel pomeriggio, a casa]
- Susanna: “Mammina tu hai idea di come poter scoprire l’identità di quest’uomo misterioso?”
- Mamma: “Oh, bè, immagino innanzitutto che sia ancora presto per capire se si tratta di un uomo o una donna no?”
- Susanna: “Direi che hai ragione.. ma come possiamo fare secondo te?”
- Mamma: “ Wilson Poltrole, l’investigatore privato e personaggio del mio ultimo libro, probabilmente direbbe: i migliori indizi sono quelli che hai sotto il tuo naso! Non hai bisogno di altro”
Immagine
- Susanna: “Mhh… non so se ho capito bene..”
- Mamma: “Oooh! Guarda che meraviglioso stormo di pappagalli di fuori! Devo assolutamente fare una fotografia!” [Si allontana saltellando]
- Susanna: “Ma che? Mammina è così criptica a volte..” [faccia molto perplessa]

- Nicholas: “Credo che volesse dire di mettere insieme tutto quello che sai”
- Susanna: “Eh? Black! Non sapevo fossi qui.. cosa hai detto?”
- Nicholas: *sbuffa* Stai cercando di capire chi c’è dietro la storia dei volantini no? Allora dovresti mettere insieme tutti quelli sbucati fuori negli ultimi due mesi e partire da quello”.
- Susanna: “Non è male come idea.. stai indagando pure tu su questa storia?”
- N: “ No, non ho voglia di perdere tempo con queste scemenze”
Immagine
- Susanna: “Se non ti interessa allora perché da giorni non fai altro che lo scontroso, come se fosse colpa mia tutta questa storia?!”
- N: “ Non ho detto che non mi interessa, vorrei prenderlo a pugni quel demente che mette in continuazione in circolo queste cose, però non ho voglia di immischiarmi ulteriormente.”
- Susanna: “Quindi decidi di fare finta di niente?”
- N: “I pettegolezzi non durano una settimana che già quella dopo ce ne sono altri nuovi a sostituirli, perdere tempo ed energie per queste cose è inutile. E comunque, se non ti fossi cacciata dei guai l'altro fine settimana, quest’ultima fuga di notizie si sarebbe evitata”
Immagine
- Susanna: “Ma che assurdo…”
- N: “Divertiti a investigare” [se ne va]
Avatar utente
annalaura55
Simmer adulto
Messaggi: 979
Iscritto il: 03 apr 2017, 18:48
Località: Roma
ID Origin: annalaura55

#78

Mettere insieme tutto quello che so.. ma cosa so?
Quali sono stati i soggetti colpiti dai volantini in questi ultimi due mesi?
Immagine
Vediamo: Io e Nicholas ovviamente, prima con le notizie sulla casa, quella delle ripetizioni e poi quest’ultima del campeggio.... Poi c’è stata la notizia su quel Kevin Omara della 2°B che si è scoperto avere con se una rivista erotica a scuola… ancora prima Giulia Porto, della 2° A che aveva avuto una relazione segreta con quel Jack della 3B quando era già fidanzata con un mio compagno di classe… e ancora prima Luke Norton che a quanto pare ha continuato a bagnare il letto fino all’età di 10 anni.

[Trascrive tutto su un foglio]
Che cosa hanno in comunque queste informazioni? Siamo quasi tutti in classi diverse e di età diverse… cosa potremmo avere in comune? Se il colpevole è davvero uno di noi, come dice Katia, una persona di cui ci fidiamo.. allora dovrebbe essere qualcuno che stia a contatto con noi e che però non frequenti necessariamente la nostra stessa classe... Uffa non saprei proprio…
Immagine
[…il tempo passa…]
- Nicholas: “I club scolastici” [Passando di lì ha dato un’occhiata al foglietto che Susanna stava scrivendo]
- Susanna: “Mh?” [un po’ intontita… si era addormentata]
- Nicholas: “Qualcosa che abbiamo in comune anche se siamo di età differenti: i club scolastici”
Immagine
- Susanna: “Ma certo! Hai ragione, è possibile che le vittime e l'uomo misterioso facciano parte dello stesso club! Ehi, non avevi detto che preferivi tenerti fuori da questa storia?”
Eh? E’ sparito.. quanto mi fa innervosire quando fa così! Però ha ragione.. a quali club appartengono?
Avatar utente
annalaura55
Simmer adulto
Messaggi: 979
Iscritto il: 03 apr 2017, 18:48
Località: Roma
ID Origin: annalaura55

#79

[Il giorno dopo, a scuola]
- Angela: “Dalla lista dei club affissa in entrata sembra che solo Kevin Omara e Luke Norton condividano lo stesso club audiovisivo… per il resto, niente di strano.
- Susanna: “Accidenti, abbiamo fatto un buco nell’acqua… ed io che ero così sicura..”
Immagine
- Angela: “Non credo che ci sia altro da fare.. mi dispiace”
- Susanna: “Penso che tu abbia ragione… aiutami a strappare gli stupidi volantini rimasti per la scuola per favore”
- Katia: “Bene, così poi gli diamo fuoco. Ehi, ma che fine ha fatto Noemi?”
Immagine
- Angela: “Sembra che anche oggi non sia venuta a scuola, forse non si sente bene. Comunque io vado a buttare quei volantini vicino l’aula di scienze”

E’ successo in una frazione di secondo: mentre Angela sta strappando i volantini noto un disegno dietro ad uno di questi e così mi avvento su di lei per impedirle di distruggerlo. Ne ho strappati e buttati molti prima di quello, ma questo è il primo foglio che non contiene il retro completamente bianco.
- Angela: “Che c’è Susi sei impazzita?!”
Immagine
- Susanna: “Aspetta c’è qualcosa qua dietro.. Sembra un manifesto per qualche evento.. c’è scritto “aci a comprare un… nuovo materiale..” …. “Aiutaci a comprare il nuovo materiale”. Sembra un volantino che promuove un evento di raccolta fondi! Se ne organizzano molti a scuola. Capite che significa? La persona che ha stampato questi manifesti potrebbe essere la stessa che stiamo cercando!”
- Katia: “Dalla data scritta sull'evento sembra che oggi sia l’ultimo giorno della raccolta. Andiamo dopo la scuola a vedere di che si tratta?”
E così, dopo le lezioni, ci siamo dirette alla piazza della scuola.
Avatar utente
annalaura55
Simmer adulto
Messaggi: 979
Iscritto il: 03 apr 2017, 18:48
Località: Roma
ID Origin: annalaura55

#80

[Ora di pranzo: piazza dove si tiene la raccolta fondi]

- Ragazzo: “Ehi belle, volete contribuire anche voi a finanziare il club audiovisivo per l’acquisto dei nuovi schermi? Il mio nome è Kevin Omara e sono il presidente del club, nonché ragazzo bello e single se siete interessate…” [ha dimenticato di dire che è un ragazzo “modesto”]
Immagine
- Katia: “Ugh, io passo..” *bisbiglia* “Che demente…”
- Susanna: “Allora sei tu il famoso Kevin Omara, quello della rivista erotica!
- Kevin Omara: "Ancora con quella storia? Quella rivista non era mia..!"
- Angela: E così siete del club audiovisivo, eh? Senti dov’è che avete stampato questi manifesti per la raccolta fondi?”
- Kevin Omara: “Uh? Che domanda strana, perché vuoi saperlo?... non ti avrà mica mandato il prof di informatica?!” [*spaventato*]
- Angela: “Sono un tipo curioso, insomma? Dove li avete stampati?”
- Kevin Omara: “Ma che ti importa? Se non siete qui per fare delle donazioni sloggiate!”
- Angela: (*bisbiglia*) “Sicuramente è l’atteggiamento giusto per chiedere soldi alla gente…”
Immagine
- Susanna: “Andiamo è una domanda semplice, rispondi!”
- Kevin Omara: “Smettetela di importunarmi!”
- Susanna: “Ehi, se ce lo dici allora in cambio faremo una grossa donazione al tuo club”
Immagine
- Kevin Omara: “Eh? Mh… se la donazione è molto grande allora potrei farci un pensierino… prima voi.”

- Katia: (*bisbiglia*) “Susanna che cavolo dici... ho a mala pena i soldi per il pranzo..”
- Susanna: (*bisbiglia*) “Vuoi sapere o no chi ha stampato quei volantini? Dai, non succede nulla se per oggi salti il pranzo..”
- Susanna: “Allora affare fatto, questo è tutto quello che ho con me…”
- Angela: “Io ho questo ecco” *da i soldi* “Kat tocca a te.”
Immagine
- Katia: (*bisbiglia*) “Uffa.. perché deve andarci di mezzo il mio pranzo!...” *dà i soldi con riluttanza*
Rispondi