Pagina 4 di 35

La normalissima famiglia Miller

Inviato: 06 ago 2019, 22:09
da §HermioneSims§
Capitolo 8.1:
Rivelazioni


Stasera sono ritornato tardi dal lavoro, Silvia era già andata a dormire quando sono arrivato a casa.

Immagine

Volevo chiederle se oggi si sentisse meglio, è da quasi una settimana che è sempre sfinita e la situazione sta iniziando a preoccuparmi. Ma non voglio svegliarla, credo che le mie domande possano aspettare fino a domattina.



Silvia: Stuart, sveglia! Ti devo dire una cosa!
Stuart: (mezzo addormentato) eh?
Silvia: ieri sono stata dal dottore, sai?
Stuart: (non ancora del tutto sveglio) e che ti ha detto?

Immagine

Silvia: ah, come faccio a dirtelo... ecco... mi ha detto che aspetto un bambino. O una bambina, è ancora presto per dirlo, però...
Stuart: ...
Silvia: non te l'aspettavi, vero?
Stuart: ...

Complice l'orario e il sonno, credo di averla fissata a bocca aperta senza riuscire a dire niente per un tempo che non saprei neanche ben quantificare. Cioè, non è una di quelle notizie che ti danno tutti i giorni, è il tipo di cosa che ti cambia la vita! A tutti serve un po' di tempo per rendersi conto di che significa, non è così? Sarebbe cambiato tutto quanto, eravamo davvero pronti a mettere su famiglia? E avevamo abbastanza soldi per poter crescere un figlio?

Io non ero mai stato particolarmente legato alla mia famiglia, e non avevo mai pensato seriamente a metterne su una mia. Però, anche se io e Silvia non ci siamo incontrati molto tempo fa, a volte mi sembra di conoscerla da una vita. E pensare di trascorrere tutta la vita con la stessa persona e, perché no, anche avere dei figli, non mi spaventa se quella persona è lei.

Solo a quel punto notai l'espressione di Silvia, anche se cercava di sembrare allegra si vedeva lontano un miglio che fosse preoccupata. Ormai ci conosciamo bene, che pensava che potessi mai risponderle?

Immagine

Stuart: ormai siamo proprio una famiglia, non è così?
Silvia: quindi sei contento?
Stuart: ah. Andrà tutto bene, vedrai.



Ancora un po' frastornato da quella notizia, sono comunque dovuto andare ai laboratori. "Gli esperimenti non si fermano mai!", questo è il nostro motto.

Immagine

Stuart: hai un momento?
Collega: certo, dimmi pure.
Stuart: quell'antenna parabolica che mi avete chiesto di costruire... è molto strana, sapete?
Collega: dici?
Stuart: mi avete detto di puntarla verso una direzione molto precisa. È un metodo strano, di solito chi cerca di contattare gli alieni cerca di coprire l'area più vasta possibile con il suo segnale, in modo da avere più probabilità di essere intercettato da qualcuno.
Collega: ...
Stuart: sembra quasi che sappiate già dove si trovino quelli a cui è indirizzato quel messaggio, non pare anche a te?
Collega: bah, chi lo sa...
Stuart: ma...
Collega: continua a trasmettere quel segnale, mi raccomando!

La normalissima famiglia Miller

Inviato: 06 ago 2019, 22:10
da §HermioneSims§
Tutto questo mistero inizia a darmi su i nervi, ma sono anche curioso di capirci di più e quindi continuo a lanciare quel messaggio ogni sera. E, una sera...

Immagine

Immagine

Nacho stava giocando allegramente con la sua pallina, quando si è bloccato di colpo, come se avesse sentito qualcosa fuori dalla porta. Non abbiamo avuto il tempo di chiederci che cosa stesse succedendo, che il nostro salotto è stato invaso da questi... tizi.

Immagine

Hanno le nostre stesse proporzioni, si muovono come noi, parlano la nostra lingua... eppure sono così, inequivocabilmente, ALIENI! E sono qui, in casa mia!

Immagine

E quindi Nacho se n'era davvero accorto in anticipo... è un ottimo gatto da guardia, non c'è che dire.

Immagine

Alieno: allora, è pronta la spedizione?
Stuart: spedizione? Che spedizione?
Alieno: se il carico di nichel non è ancora pronto, perché ci hai mandato quel segnale?

La normalissima famiglia Miller

Inviato: 06 ago 2019, 22:11
da §HermioneSims§
Immagine

Alieno: adesso che ci faccio caso, questo non sembra il vostro solito punto d'attracco. Che è successo?
Stuart: credo di essere confuso almeno quanto voi, sapete?

Per lo meno sembravano avere intenzioni pacifiche, come sono arrivati si sono poi dileguati in quattro e quattr'otto.

Dopo quell'intrusione inaspettata, io e Silvia non siamo riusciti a chiudere occhio per tutta la notte e abbiamo continuato a parlare di cosa potesse voler dire. Perché gli alieni ci somigliavano tanto? Perché parlavano come se fossero abituati ad avere contatti con gli esseri umani? E che cos'era quella storia del carico di nichel?
Questa volta i miei colleghi avevano molto da spiegarmi, altroché!

Immagine

Collega: ah, quindi sono arrivati a casa tua! Ecco perché qui non si sono fatti vedere!
Stuart: (stralunato) che? Ti dico che sei alieni hanno invaso casa mia, e reagisci così?
Collega: ci stavamo domandando quando te ne saresti accorto, ormai.
Stuart: ... quindi che sta succedendo?
Collega: niente di che. Quegli alieni hanno un accordo con il nostro governo, loro ci insegnano come funziona la loro tecnologia e in cambio noi gli diamo risorse.
Stuart: (sospettoso) ma se la loro tecnologia è tanto avanzata, a che gli serve il nostro aiuto?
Collega: ah... sono in ritardo, magari possiamo parlarne la prossima volta.

Immagine

Non è ancora abbastanza? Che altro mi stanno nascondendo?


Forse dovrei smettere di tentare di contattare gli alieni, la faccenda inizia a farsi pericolosa. Sanno dove abitiamo io e Silvia, e tra poco qui arriverà anche nostro figlio (o figlia). Sembra che me l'abbia detto solo ieri, ma ormai non manca molto alla sua nascita sai, caro diario?

Immagine

Silvia: Stuart, ci sei? Così ti perdi la cena!
Stuart: (preoccupato) un secondo, ho sentito un rumore strano in cortile...

Che fossero di nuovo gli alieni?

La normalissima famiglia Miller

Inviato: 06 ago 2019, 22:11
da §HermioneSims§
Immagine

Silvia mi ha poi raccontato di aver visto quella navicella spaziale tirarmi a bordo con quel raggio, per poi sparire per parecchie ore prima di ributtarmi nel cortile di casa mia, senza tante cerimonie. Non ricordo nulla di quanto sia successo,che mi avranno fatto?

Immagine

Non possiamo più continuare così, questa situazione deve finire!

La normalissima famiglia Miller

Inviato: 07 ago 2019, 17:44
da §HermioneSims§
Capitolo 9.1
Il cerchio della vita


Immagine

A vedere Nacho questa mattina, sembra che non sia successo nulla. Ma come faccio a far finta di niente? Un UFO mi ha rapito di notte, a casa mia, e non ho idea di cosa mi abbiano fatto, per Diana!

Immagine

Silvia: come ti senti? Sei proprio sicuro che non ti abbiano fatto niente?
Stuart: ho controllato bene, non mi sembra di aver visto nessun segno strano. E mi sembra di stare come sempre, tutto sommato.
Silvia: forse dovresti farti vedere da un medico. Così, tanto per essere sicuri.
Stuart: e che gli dico? "Scusate, gli alieni mi hanno rapito, potreste controllare che non mi abbiano fatto chissà che?"
Silvia: no, in effetti così ti faresti mandare a psichiatria... se vuoi però posso visitarti io, sarò pure una veterinaria ma in fondo sei un animale anche tu, no?
Stuart: ... non credo che serva, comunque grazie.

In realtà questa situazione mi sta mandando in paranoia, pagherei migliaia di §§§ per essere visitato da qualcuno in grado di dirmi che cosa mi sia successo. Però non voglio tirare anche Silvia in questo casino: ormai mancano pochi giorni al parto, ha già abbastanza preoccupazioni anche senza che mi ci metta anch'io.

Immagine

Non riesco proprio a capire che mi stia succedendo, a tratti mi fa male da impazzire la pancia... ed è solo una mia impressione, o in quei momenti si vede anche uno strano bagliore?
Che accidenti mi hanno fatto quei dannati alieni?

Immagine

Stuart: (alterato) esigo una spiegazione, adesso! Perché gli alieni mi hanno rapito, ieri sera?
Collega: oh, ti hanno prelevato, quindi?
Stuart: e che cosa accidenti mi hanno fatto?
Collega: ... credo che lo capirai da solo abbastanza presto, non temere.

Non li sopporto più, perché non possono semplicemente dirmi le cose come stanno?



Ritornando a casa, la sera...

Immagine

Silvia: Stuart, mi sa che ci siamo!

La normalissima famiglia Miller

Inviato: 07 ago 2019, 17:45
da §HermioneSims§
Immagine

Silvia: non c'è bisogno di agitarsi tanto, su!

Questa situazione mi sta facendo dimenticare gli alieni, il rapimento e tutto il resto. Come potrebbe essere altrimenti, sto per diventare padre! In questo momento dovrei essere io a cercare di confortare Silvia, e non il contrario, ma non riesco proprio a fare altrimenti.

Immagine

Silvia si è fatta registrare alla reception dell'ospedale ed è stata accompagnata al reparto. A me invece hanno detto di aspettare all'ingresso. Non mi è mai sembrato che il tempo passasse tanto lentamente, non mi hanno permesso di entrare finché nostro figlio non è nato. Si chiama Milo, te lo presento.

Immagine

Silvia: (felice) ti assomiglia un sacco, non lo pensi anche tu?

Immagine

Silvia: dormi bene, tesoro mio!

Stava ancora coccolando il piccolo prima di metterlo a letto, quando lanciò un'occhiata verso di me e aggiunse:

Silvia: senti, volevo chiederti una cosa... ma stai mettendo su peso?

Immagine

La normalissima famiglia Miller

Inviato: 07 ago 2019, 23:24
da §HermioneSims§
Capitolo 10.1:
Che mi sta succedendo?


Immagine

Immagine

Milo è un bambino vivace, tiene sia me che Silvia occupati quanto non siamo mai stati prima. Adesso per lui è ora di dormire, speriamo che si addormenti presto...

Immagine

Per quello che mi riguarda, invece, la situazione si fa sempre più preoccupante: che sarà mai questo pancione enorme? E perché continua a crescere così tanto?

Immagine

Silvia: mi vuoi spiegare che ti sta succedendo? Guarda che mi sono accorta che ti brilla la pancia!
Stuart: ...
Silvia: un ingrossamento dell'addome di quelle proporzioni non è normale, potrebbe essere qualcosa di grave!

Immagine

Silvia: mi puoi almeno lasciare dare un'occhiata?
Stuart: ... ok.

La normalissima famiglia Miller

Inviato: 07 ago 2019, 23:24
da §HermioneSims§
Immagine

Silvia: è assurdo, sembra quasi...
Stuart: sembra cosa?
Silvia: non so che sia, ma sembra che abbia scalciato!

Insomma, può sembrare assurdo e contrario a tutte le leggi della biologia, ma sono, inequivocabilmente, incinto. Come hanno fatto quegli alieni, io manco ce l'ho l'utero! E come farà a venire fuori, tra qualche mese? Non posso andare avanti così, questa faccenda ormai si fa pericolosa per la mia sopravvivenza.

Immagine

Ho vagato un po' attorno a casa, senza trovare nessuna soluzione al mio problema. Mica potevo presentarmi in ospedale dicendo di essere incinto, sarei diventato una cavia da laboratorio!

Immagine

Stavo ormai abbandonando le speranze, quando ho incrociato per strada uno dei miei colleghi di laboratorio. Stavolta mi deve delle risposte, le esigo!

Immagine

Stuart: che caspiterina mi avete fatto? Siete impazziti tutti?
Collega: beh, non l'hai ancora capito?
Stuart: questo è contrario a qualsiasi tipo di morale, che vi è passato per la testa?
Collega: ... non possiamo farci nulla. Però posso almeno lasciarti il nome di un medico, lui conosce la situazione. Saprà aiutarti.

E così, per lo meno, sono riuscito a trovare un medico che mi seguisse. Perché, a quanto pare, non sono neppure il primo né l'unico ad esserci passato. Ma come fa una cosa del genere ad essere rimasta segreta, per Diana?

La normalissima famiglia Miller

Inviato: 07 ago 2019, 23:25
da §HermioneSims§
È passato qualche tempo, Milo cresce in fretta. Ha ragione Silvia, mi assomiglia moltissimo.

Immagine

Immagine

Posso anche essere frustrato e arrabbiato per la situazione in cui il mio lavoro mi ha fatto finire, ma non posso far ricadere tutto questo anche su mio figlio e su Silvia. Quindi, per quanto sia stanco, sfinito e questo pancione ridicolo non la smetta di brillare, cerco di fare di tutto per essere presente per loro.

Immagine

È di nuovo estate, qui nel deserto fa un caldo torrido, ma per ora non possiamo permetterci altro se non una piscinetta gonfiabile. Milo sembra apprezzarla molto.

Immagine

E anche Silvia.

Immagine

La normalissima famiglia Miller

Inviato: 07 ago 2019, 23:26
da §HermioneSims§
Ok, anch'io ho passato un po' di tempo in panciolle nella piscinetta. È sorprendente come un po' d'acqua fresca possa fare tanto contro quest caldo...

Immagine

Nacho in questo periodo è spesso furtivo, lo vediamo spesso bisticciare con il nuovo gatto dei vicini. Lui è un gatto territoriale, non gli piacciono i nuovi arrivati.

Immagine
--------------------------------------------------
Immagine

Silvia: sei sicuro di star bene? Facendo qualche conto, dovresti quasi essere...
Stuart: sto bene, non preoccuparti.

Ma, come al solito, era Silvia ad avere ragione.

Immagine

Poco dopo ho iniziato ad avere le doglie, come si fa a resistere a qualcosa di così doloroso? Ormai speravo solo che tutto questo finisse presto...

Immagine